Benvenuti su GranTourItalia, il portale dedicato all'Italia. Il sito è in fase di avviamento, quindi non completo di funzionalità, informazioni, testi e servizi.
Seguici sui social:

La Laguna di Venezia, patrimonio dell'UNESCO

Un patrimonio unico per l'umanità fatto di isole, acqua e terraferma, la laguna di Venezia è il tratto della costa Adriatica più conosciuto al mondo.

Laguna di venezia
Laguna di Venezia

Dal 1987 la laguna di Venezia, insieme alla città stessa di Venezia, è uno dei beni dell'umanità protetti dall'UNESCO. La laguna di Venezia è una laguna di circa 550 km quadrati di superficie, situata nel mar Adriatico sulle coste del Veneto, composta per l'80% di piane maree fangose o paludi d'acqua salata mentre per l'11% di acqua o canali dragati e per l'8% di terra ferma.

Tre bocche uniscono la laguna al mare Adriatico, il Lido San Nicolò, Malamocco e Chioggia. La maggior parte degli abitanti della Laguna vivono perlopiù nei centri storici di Venezia e Chioggia. Tipico fenomeno della laguna con cui sia abitanti che visitatori devono fare i conti è il fenomeno dell'acqua alta, le più vistose escursioni del livello delle acque che si verificano soprattutto nei periodi autunnali e primaverili, allagando periodicamente le isole più basse. Analogamente si verifica il fenomeno dell'acqua bassa che rende spesso impraticabili i canali meno profondi. È per aiutare gli spostamenti durante questi periodi che sono stati creati lungo i canali lagunari dei percorsi segnati da file di pali detti bricole.

La laguna di Venezia, così come la possiamo visitare oggi, si formò probabilmente 6000 anni fa in seguito all'ingressione marina olocenica. Poche sono le testimonianze di popoli che stanziarono in questo tratto di costa, per molto tempo instabile a causa delle continue variazioni del livello dell'acqua. Il popolamento maggiore della zona si ebbe durante il medioevo, quando la laguna di Venezia servì come rifugio dalle invasioni barbariche.

All'interno della laguna si contano 11 isole maggiori, tra cui Venezia, i litorali di Pellestrina, Venezia e Sottomarina, 17 isole minori nella laguna nord, 16 isole minori nella laguna meridionale, 13 isole fortificate, 8 batterie e una serie di isole ormai scomparse. All'interno della laguna, oltre alla rinomata città di Venezia, si trovano quindi una serie di importanti  mete turistiche come le isole di Murano e Burano dove è ancora possibile ammirare l'arte del vetro all'interno di tipiche botteghe artigiane, o anche l'isola del Lido, una rinomata località balneare, sede del celebre festival del Cinema. Tantissime sono inoltre le attrazioni turistiche pensate per ammirare le bellezze della laguna. Dai percorsi tematici agli itinerari tra le fortificazioni militari, dai viaggi con i maggiori mezzi di comunicazioni lagunari agli eventi di folklore che rendono famosa nel mondo la laguna. Per gli amanti della natura sono pensati anche itinerari all'interno del Parco della laguna nord e tra le acque della laguna.

Tags: